HomeAtenei NordUniv. Alma mater studiorum di BolognaQual è la prossima tappa dell’evoluzione?

Qual è la prossima tappa dell’evoluzione?

La nostra specie si sta ancora evolvendo? Quale sarà il futuro? Si cercheranno le risposte durante un nuovo incontro di ParliamoneOra, rassegna a cura di docenti, ricercatrici e ricercatori dell’Alma Mater nata per offrire momenti di confronto aperti a tutti su temi cruciali della contemporaneità

Cosa significa esattamente evoluzione? Quali sono gli approcci più moderni per lo studio dell’evoluzione? Qual è il rapporto tra ambiente e cambiamento evolutivo? La nostra specie si sta ancora evolvendo? Quale sarà il futuro? Possiamo salvaguardare la biodiversità e fermare una sesta estinzione di massa?

Se ne discute venerdì 24 maggio alle 17:30,presso il Dipartimento di Scienza della Comunicazione (Spazio polifunzionale UNIone – Aula 1, Via Azzo Gardino 33) e online su Teams, durante l’incontro “Evoluzione, prossima fermata?”. Un nuovo appuntamento di ParliamoneOra, rassegna a cura di docenti, ricercatrici e ricercatori dell’Università di Bologna,nata per promuovere incontri di dibattito e confronto aperti a tutti su temi ad ampio impatto sociale, culturale, scientifico e tecnologico.

L’evoluzione è un processo fortemente storico e la biologia evoluzionistica è un campo che unisce storia e scienza. Quando si raccontano i processi evolutivi, si guarda infatti generalmente al passato ma, specialmente a fronte dei rapidi cambiamenti che stiamo osservando e che rappresenteranno la più grande sfida per la nostra specie negli anni a venire, è sempre maggiore l’interesse a capire se ci sarà un’evoluzione in futuro (certamente sì), come sarà questa evoluzione e se i processi evolutivi si stiano svolgendo nel presente esattamente nello stesso modo in cui si sono svolti nel passato.  

Animeranno il confronto sul tema – moderati da MariaGiovanna Belcastro, professoressa di Antropologia – Fabrizio Ghiselli, professore di Zoologia, Liliana Milani, professoressa di Anatomia comparata e Citologia, Marco Sazzini, professore di Antropologia, dell’Università di Bologna; Maurizio Casiraghi, professore di Zoologia all’Università di Milano Bicocca e Davide Pisani, professore di Filogenomica all’Università di Bristol.

Dopo l’introduzione del professor Ghiselli riguardo gli equivoci più comuni in merito all’evoluzione biologica, il professor Pisani offrirà una panoramica sugli approcci moderni per integrare i dati su organismi estinti e viventi nello studio dell’evoluzione, dai fossili alle molecole. La professoressa Milani illustrerà come le modificazioni indotte dall’ambiente possano avere un ruolo nell’evoluzione. “L’evoluzione umana continua?” è il tema che affronterà il professor Sazzini, a cui seguirà l’intervento conclusivo del professor Casiraghi: “Siamo alle soglie della sesta estinzione? Quale futuro ci aspetta?”.

ARTICOLI CORRELATI


Ultime uscite