HomeAtenei CentroUniv. di SienaInaugurati i nuovi spazi dell’orto e frutteto degli studenti dell'Ateneo

Inaugurati i nuovi spazi dell’orto e frutteto degli studenti dell’Ateneo

Inaugurati i nuovi spazi dell’orto e frutteto delle studentesse e degli studenti dell’Università di Siena

Sono stati inaugurati oggi i nuovi spazi dell’orto e frutteto delle studentesse e degli studenti, realizzati presso il giardino della sede San Francesco dell’Università di Siena (piazza San Francesco) a Siena. All’incontro inaugurale della nuova realizzazione erano presenti il Rettore Roberto Di Pietra, il Professor Massimiliano Montini, Delegato del Rettore alla Cittadinanza europea e le studentesse e gli studenti tutor del progetto. Presenti Salvatore Bimonte e Ciro Corvese rispettivamente direttori dei dipartimenti di Economia politica e statistica e di Studi aziendali e giuridici.

L’area individuata per la coltivazione si trova nel giardino della sede San Francesco dell’Ateneo, nell’area sottostante il parcheggio aziendale e limitrofo alla storica Basilica di San Francesco.

Si tratta degli spazi della cosiddetta “vigna” che sono stati recentemente recuperati dall’Ateneo e che vengono adesso in parte adibiti a giardino e in parte destinati alla realizzazione del nuovo orto e frutteto. L’obiettivo del progetto è quello di avvicinare la comunità studentesca alla conoscenza delle modalità di coltivazione, valorizzando l’area esterna attraverso la coltura di ortaggi e alberi da frutto, favorendo l’aggregazione sociale e la sostenibilità ambientale. Le studentesse e gli studenti, alcuni dei quali svolgeranno il ruolo di tutor del progetto, potranno volontariamente operare nell’orto e godere dei prodotti agricoli.

«Il progetto si inserisce in un processo di economia circolare che vede il coinvolgimento della comunità studentesca. – Spiega il Rettore Roberto Di Pietra -. Un momento non solo di condivisione, ma anche di avvicinamento ai temi della sostenibilità ambientale e sociale, in cui l’Ateneo è impegnato da anni. L’area dell’orto e frutteto sarà un luogo di sperimentazione, di scambio e di apprendimento, aperto a tutta la comunità universitaria».

Aggiunge il professor Massimiliano Montini: «Siamo molto lieti di inaugurare i nuovi spazi del progetto dell’orto, che quest’anno raddoppia. Dopo il primo piccolo spazio dell’orto inaugurato lo scorso anno, che prosegue la sua attività, abbiamo cominciato a lavorare sul nuovo orto e frutteto, che nasce oggi per creare nuovi spazi di sperimentazione ambientale e sociale per la nostra comunità studentesca. Il nuovo progetto prevede l’attivazione di molte partenership con molti soggetti pubblici e privati nell’ottica della massima inclusività e promozione dell’economia circolare, come previsto dal progetto della mia Jean Monnet Chair CE4INT».

L’iniziativa è parte del progetto della Jean Monnet Chair CE4INT sull’economia circolare, coordinato dal professor Montini, ed è realizzato in collaborazione con il corso di laurea magistrale in Economia per l’Ambiente e la Sostenibilità (EAS), l’Orto botanico dell’Università di Siena, numerosi altri partner pubblici e privati, e con l’aiuto dell’Imperiale Contrada della Giraffa

ARTICOLI CORRELATI


Ultime uscite