HomeAtenei NordUniv di ParmaIl tempo nella lettura moderna dell'Apocalisse

Il tempo nella lettura moderna dell’Apocalisse

Il Dipartimento di Medicina e Chirurgia organizza un Seminario dal titolo: “Il tempo nella lettura moderna dell’Apocalisse”. L’evento avrà luogo venerdì 31 maggio 2024, alle ore 11:00, presso l’Aula Magna dell’Università di Parma in Via Università, 12.

In questo inedito incontro si parlerà di tempo e di cura: meglio ancora, di tempo di cura, argomento assai dibattuto e di pregnante attualità, nel periodo particolarmente difficile che la gestione della salute sta attraversando.

Nella Grecia del mito esistevano due concetti, probabilmente incarnati in due divinità, per definire il tempo: Chrònos, il vecchio che si nutre dei suoi figli, il tempo trascorso che divora il futuro, in una modalità lineare, al contempo sequenziale e spaventevole. Anche il tempo dell’incontro tra professionista della salute e destinatario della cura subisce spesso questa sorte. Tuttavia si descriveva anche un giovane con ali alle caviglie, chiamato Kairòs, figura dell’occasione, dell’opportunità. Con tale termine s’indicava la sospensione del tempo, il tempo giusto, ideale, responsabile delle buone scelte. Nella pratica clinica, un altro modo di stabilire una relazione efficace coi pazienti, basato sull’empatia.

Il libro più oscuro e spesso mal interpretato del Nuovo Testamento, l’Apocalisse, può essere il contenitore a cui attingere per la rinnovata speranza di un uso sapiente del tempo: si tratta dell’unico testo che si apre e si chiude con la descrizione di una beatitudine, e che fa proprio delle beatitudini il filo conduttore della propria narrazione, in un costante invito e augurio di pienezza di felicità a tutti gli uomini.

Dialogheranno su questi temi Michele Meschi, medico internista, e Ricardo A. Perez Marquez, osm, professore ordinario di Sacra Scrittura presso la Pontificia Facoltà Teologica Marianum, direttore e co-fondatore, assieme ad Alberto Maggi, del Centro Studi Biblici “Giovanni Vannucci” di Montefano (MC), destinato alla divulgazione scientifica e archeologica dei testi dell’Antico e del Nuovo Testamento.

L’evento è aperto al pubblico e sarà trasmesso in diretta streaming sul canale web di Ateneo.

ARTICOLI CORRELATI


Ultime uscite